DOVE SIAMO

CONTATTACI

Via Pitagora, 3, 88060

Marina di Davoli CZ

Email: fisiolifemuzzi@gmail.com

Tel.:0967.70559 Cell.:338.2629701

 

  • Fisiolifemuzzi
  • Fisiolifemuzzi

Fisiolife Dr. Eugenio MuzzI

Orari Apertura

Lun- Sab: 8.00 - 18.30

TERAPIE

  • Massaggio Terapeutico: Utilizzato nel trattamento di contratture muscolari subacute o croniche.

  • Massaggio Linfodrenante: Stimola il sistema linfatico per migliorarne la circolazione e si applica in caso di gambe gonfie,  problemi di circolazione sanguigna e nel trattamento degli edemi linfatici.

  • Mobilizzazione Articolare:

Terapia manuale impiegata per aumentare il grado di mobiltà di un'articolazione rigida (periartrite di spalla, artrosi del ginocchio, della spalla e cervicale). Indicata anche per il recupero di esiti di fratture o di interventi chirurgici.

  • Kinesiterapia Pre-Operatoria:

La fisioterapia è spesso indicata nel trattamento pre-chirurgico, al fine di migliorare e preparare, sia a livello muscolare che articolare, la parte che verrà sottoposta all'intervento. In taluni casi, grazie ai risultati ottenuti con questo percorso fisioterapico, l'operazione può addirittura essere evitata, mentre qualora fosse ancora necessaria, il paziente arriverà comunque meglio preparato, garantendosi un recupero più rapido e meno difficoltoso.

  • Rieducazione:
    - Post-Traumatic- Post-Operatoria
    - della Traumatologia Sportiva

Consiste nel recupero della corretta funzione di un segmento corporeo (arto superiore, arto inferiore, rachide). Trova indicazione dopo interventi chirurgici o traumi (come distorsione di caviglia, protesi di anca e di ginocchio o ricostruzione di legamenti).
 

  • Ginnastica Vertebrale e Posturale

Consiste nel recupero della corretta funzione del movimento globale attraverso una serie di esercizi in grado di evidenziare le zone del corpo rigide e dolorose. Una ginnastica quindi che conduce al controllo del corpo e al miglioramento della postura.

  • Riabilitazione Uro-Ginecologica

Indicata nel trattamento e nella prevenzione dell'incontinenza urinaria e fecale e dei prolassi genitali. Particolarmente indicata durante la gravidanza e nel post-parto come prevenzione. Praticabile a qualsiasi età.

  • Taping Neuromuscolare

Il taping neuromuscolare una terapia biomeccanica che utilizza stimoli decompressivi e compressivi. L’applicazione di uno speciale nastro elastico in certe zone del corpo, fa sì che si formino pliche cutanee durante il movimento, in modo da ottenerebenefici a livello muscoloscheletrico e sulla circolazione venosa e linfatica, e permettendone il pieno movimento muscolare e articolare, ne attiva le difese corporee, aumentando la capacità di guarigione. E’ ideale nella cura dei muscoli, dei nervi e nelle situazioni post-traumatiche, in fisioterapia o semplicemente per migliorare la riabilitazione. La tecnica è da utilizzarsi come terapia aggiuntiva da inserire in programmi terapeutici o come unica risorsa. L’applicazione dev’essere mantenuta più giorni in modo di consentire al corpo di innescare i processi di  autoguarigione. Non contiene alcun principio attivo e può essere usato su bambini, adulti, anziani e donne in gravidanza, sportivi e non. Richiede professionalità e si sconsiglia di procedere a questa soluzione senza le necessarie competenze.

  • CTU (POMPA DIAMAGNETICA)

La diamagnetoterapia  rappresenta oggi la maggiore evoluzione strumentale in campo medico.Essa è una tecnica terapeutica riabilitativa non invasiva che fonda i propri principi di funzionamento sull’utilizzo dei campi magnetici ad alta intensità iperpulsati. La struttura fisica dei materiali diamagnetici, quali i liquidi corporei, e molte molecole farmacologiche, sottoposta all’attività di un campo magnetico particolarmente intenso, genera una forza di repulsione magnetica, ossia una movimentazione delle componenti molecolari nel verso opposto al campo magnetico. Questa attività determina effetti biologici molto particolari che si traducono in applicazioni non invasive e non dolorose per la cura delle più importanti  patologie note nella medicina.

Ogni patologia evolve in maniera specifica e necessita di un preciso adattamento della terapia perché essa sia 

immediatamente e costantemente efficace. Con la diamagnetoterapia si eseguono trattamenti terapeutici e riabilitativi 

che si adattano alle evoluzioni della patologia rispondendo sempre nella maniera più efficiente e rapida. VIENE UTILIZZATA PER: Drenaggio e normalizzazione delle funzioni cellulari - Biostimolazione endogena - Somministrazione ed impianto di molecole attive.

  • TECAR®-Terapia

Agisce nei tessuti biologici profondi in modo naturale e non invasivo, attivando dall'interno i processi riparativi e antinfiammatori. E' efficace nel trattamento di patologie articolari e muscolari, sia acute che croniche. La ragione d'essere della TECAR®-terapia sta nella constatazione che ogni patologia osteo-articolare e dei tessuti molli rallenta e modifica i processi biologici che stanno alla base della riparazione del danno subito. La TECAR®-terapia riattiva questi processi sfruttando il modello del condensatore e richiamando cariche elettriche da tutto il corpo che affluiscono

nella zona trattata con conseguente attivazione metabolica e un effetto termico endogeno (cioè che nasce dall'interno).
Tra i vantaggi della TECAR®-terapia bisogna segnalare il suo alto indice di efficienza e il bassissimo numero di controindicazioni ed effetti collaterali.

  • Laser-Terapia

Terapia antinfiammatoria indicata per il trattamento di patologie infiammatorie acute (come tendiniti, cervicalgie, lombalgie, artriti e artrosi).

  • Ultrasuono-Terapia

Mirato al trattamento della rigidità tessutale. Trova indicazione nelle patologie di origine calcifica (come periartrite di spalla e sperone calcaneare), nel trattamento delle cicatrici adese e nella riduzione dell'edema post-chirurgico o traumatico.

  • Onde d'Urto

La terapia ad onde d'urto radiali (R-SWT) È un sistema moderno ed estremamente efficace: spesso i suoi effetti si riscontrano giá dopo solo 4 sedute. Il processo di guarigione viene accelerato mediante la simulazione delle proprietá di autodifesa dell'organismo, stimolando il metabolismo e migliorando la circolazione sanguigna. I tessuti danneggiati si rigenerano e guariscono. Di qui la riduzione del dolore e una migliore mobilitá.

  • Tens-Terapia

Terapia elettrica a basso voltaggio mirata al trattamento di tutte le forme dolorose.

  • Magnetoterapia

Gli apparecchi di magnetoterapia generano campi magnetici statici a bassa frequenza e inducono modificazioni biologiche su membrane, cellule e vasi determinando i seguenti effetti terapeutici effetto antiflogistico e antiedemigeno: la magnetoterapia svolge un'azione antiflogistica attraverso un processo di ripolarizzazione delle membrane cellulari che, in seguito ad aggressioni meccaniche, chimiche o fisiche, si depolarizzano favorendo un'abnorme 

penetrazione di sodio all'interno delle cellule.

  • Ionoforesi-Terapia

Utilizza la corrente elettrica a basso voltaggio per veicolare un farmaco all'interno dell'articolazione in caso, ad esempio, di artrosi di ginocchio o artrosi di spalla.

  • Terapia Domiciliare:    

  • Esistono diversi motivi che possono rendere impossibile praticare la fisioterapia presso un centro specializzato: se ci si è operati da poco, o si soffre di alcune malattie croniche, oppure si ha più in generale difficoltà a muoversi. In tutti questi casi, però, non bisogna rinunciare completamente ad un trattamento fisioterapico di qualità. Al contrario, oggi esiste una vasta gamma di terapie che possono essere praticate a casa, anche terapie strumentali molto 

avanzate. Il servizio di terapia a domicilio è a disposizione di tutti quei pazienti che, a causa di una ridotta mobilità (temporanea o permanente) avrebbero difficoltà a raggiungere lo studio, ma anche per tutti coloro che desiderano risparmiare tempo, evitando attese e frequenti spostamenti necessari a raggiungere la struttura 

di riabilitazione. Con gli esercizi riabilitativi eseguiti a corpo libero o con l'ausilio di piccoli attrezzi o oggetti di uso comune (fisiochinesiterapia) e con le manovre di terapia manuale svolte dal fisioterapista è possibile infatti riabilitare la maggior parte dei disturbi e delle malattie, quali traumi post-operatori, malattie neurologiche e geriatiche, patologie ortopediche e reumatiche, disfunzioni dell'apparato neuro-muscolo-scheletrico. L'ambiente domiciliare, inoltre, fa sentire il paziente a proprio agio, facilitando il suo rilassamento e la partecipazione alla terapia. D'altra parte, il domicilio costituisce uno spunto interessante per il fisioterapista, che può rendersi conto direttamente dei reali problemi che il paziente incontra nello svolgimento delle attività quotidiane, e può quindi orientare la terapia specificamente al 

superamento delle difficoltà pratiche, oltre che suggerire adattamenti comportamentali (rieducazione posturale) e/o ambientali utili a gestirle.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now